Le truffe online in ambito assicurativo sono uno dei reati più comuni in Italia e sono in aumento. Anche il consumatore più esperto nella navigazione online può cadere facilmente nella trappola!

Secondo i dati di IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni) il fenomeno delle truffe assicurative è in costante crescita: nel 2017 sono stati segnalati e bloccati 50 siti fraudolenti, nel 2018 103, nel 2019 168 fino ad arrivare a ben 241 portali nel 2020.

Cosa spinge un utente a cadere nella trappola delle finte assicurazioni?

Il prezzo, sicuramente competitivo, che permette un  grande risparmio sul costo della polizza.
Purtroppo i clienti si rendono conto di aver stipulato una polizza falsa solo nel momento in cui subiscono un controllo da parte delle forze dell'ordine o in caso di sinistro.

Quali sono le caratteristiche comuni dei siti truffa per le assicurazioni?

I siti fasulli sono riconoscibili se, con occhio attento, si notano queste particolarità:

  • hanno una struttura semplice: sono costituiti da 1 o 2 pagine (Homepage più un'altra pagina di contatto);
  • riprendono elementi distintivi delle compagnie assicurative già note ai consumatori come nome, logo, immagini, slogan;
  • i canali per contattare questi finti assicuratori per mettersi sono spesso:

    -  numero di cellulare con riferimento a interagire tramite Whatsapp o qualsiasi altro canale di messaggistica istantanea
    - un indirizzo email
    - numero di telefono fisso (spesso non funzionante)
  • Nella Homepage si fa spesso riferimento a polizze temporanee e viene richiesto al cliente l'inserimento di dati personali o inerenti al mezzo da assicurare.

Come agiscono i truffatori?

Per ottenere maggiore visibilità nelle ricerche online e "scavalcare" anche i risultati più autorevoli, i truffatori acquistano sui motori di ricerca degli spazi pubblicitari identificabili dalla scritta "Annuncio".
Così facendo, il loro sito apparirà sempre nelle prime posizioni e l'utente, una volta inseriti i propri dati in Homepage, verrà ricontattato dal falso assicuratore che gli proporrà una polizza ad un prezzo stracciato, rispetto ai competitor, ma non al punto da infondere sospetti al futuro acquirente.

Potrebbero essere richiesti documenti tramite messaggio Whatsapp a cui i sedicenti assicuratori risponderanno con il preventivo richiesto. Nello stesso messaggio si trovano anche gli estremi per il pagamento che quasi sempre è destinato a carte ricaricabili non tracciabili.
Infine, il cliente riceverà la polizza contraffatta.

Come può tutelarsi il cliente?

È bene prendere in considerazione quanto scritto precedentemente e soprattutto fare attenzione ai siti che:

  • forniscono come contatto un numero di cellulare o invitano ad usare sistemi di comunicazione come Whatsapp o simili
  • utilizzano un'email fornita da un provider gratuito (es: gmail)
  • sono composti da poche pagine e sono privi di sezioni inerenti alle condizioni di utilizzo, privacy o contenuti del settore assicurativo
  • richiedono nella homepage dati personali

Inoltre:

  • non bisogna mai effettuare pagamenti a favore di sistemi di pagamento non tracciabili (carte ricaricabili);
  • è possibile verificare in fondo alla pagina web del sito la presenza dei dati identificativi dell'impresa come: Partita Iva, numero di identificazione presso il registro delle imprese. numero iscrizione presso il RUI, indirizzo sede legale dell'azienda etc...
  • è possibile verificare sul sito dell'IVASS se la compagnia assicurativa o l'intermediario siano iscritti negli appositi elenchi o registri.

Preventivi sicuri!

Dopo che abbiamo ricapitolato come riconoscere i siti da cui diffidare fare un preventivo per uno dei nostri prodotti è semplice e veloce!
Serve solo: scegliere quale passione assicurare, cliccare nel menù in alto sul prodotto che si vuole acquistare e inserire i dati richiesti per ricevere un preventivo personalizzato!

Uno Specialista con cui parlare

Per chi è avverso alla tecnologia abbiamo cercato di rendere sempre più efficiente e semplice il nostro servizio clienti attivando una consulenza assicurativa a pagamento durante la fase di acquisto di una nuova polizza con un numero telefonico dedicato (📞 895 500 3203) per semplificare ancora di più la vita dei nostri clienti.
Per maggiori dettagli circa il servizio puoi consultare l'articolo sul nostro sito di supporto a questo link.

Assicurarsi non è mai stato così facile...e sicuro!