Oggi, in tutto il mondo, si celebra la giornata della Terra, una festa nata nel 1970 per sensibilizzare popoli e istituzioni sulla salvaguardia dell’ambiente. Quest’anno corre il cinquantesimo anniversario e noi vogliamo celebrarla con un articolo speciale per aiutarti a capire cosa puoi fare ogni giorno per la nostra amata Terra.

Minimizzare gli sprechi

Ognuno di noi può moderare il suo comportamento per tutelare la Terra. Ci sono moltissimi gesti ordinari che forse sottovalutiamo. Evita di sprecare l’acqua: quando lavi i piatti o i denti, sotto la doccia, non lasciare scorrere l’acqua inutilmente! Installa il rompigetto su tutti i rubinetti di casa: ti fa risparmiare 6.000 litri di acqua ogni anno. L’acqua è un bene prezioso e scarso: si stima che sempre più città avranno problemi di scarsità dell’acqua nei prossimi anni. Come faremo senza? È un bene fondamentale per la nostra salute, per l’igiene, per la vita. Immaginate un mondo dove saremmo costretti a fare una doccia, massimo due, ogni settimana? O dove non saremmo liberi di attaccare la lavatrice o la lavastoviglie?
Anche l’energia elettrica che consumiamo ha effetto sull’ambiente. Non inquinano gli elettrodomestici ma il modo che viene utilizzato nel nostro Paese per produrre l’energia elettrica. In Italia infatti più del 60% dell’energia prodotta proviene da fonti non rinnovabili (carboni, gas e combustibili fossili). Perciò fare una doccia di 5 minuti anziché dieci fa risparmiare energia e inquina meno! Così come le lampadine al LED, gli elettrodomestici di classe A o A+. Quando non sei a casa spegni i condizionatori, stacca le spine di ciò che non è necessario. Non aspettiamo che sia troppo tardi! NON SPRECHIAMO!

Cosa possono fare le aziende per la salvaguardia dell’ambiente

Consumare meno carta, riciclare i materiali, ridurre il consumo di energia e le emissioni di CO2. Questi sono gli imperativi del risparmio per le aziende che vogliono ridurre il loro impatto ambientale. Essere ecosostenibili è una qualità che i giovani millennials apprezzano sempre di più in un brand e che li spinge a scegliere un prodotto anziché un altro. La green attitude è trasversale a tutti i settori! Le aziende del fashion business sono impegnate da tempo nel rivedere il processo produttivo e ridurre gli sprechi: sempre più marche scelgono di delocalizzare le produzioni, riciclare i tessuti, eliminare le pellicce, utilizzare materiali eco nei punti vendita, incentivare i clienti a portare vecchi vestiti in negozio. Anche le aziende del mondo beauty sono coinvolte in questo trend: la vera sfida è riciclare i materiali che compongono il packaging e renderlo ecosostenibile, eliminare i test sugli animali, ridurre la carta e la plastica, preferire ingredienti naturali.
La svolta green arriva anche e soprattutto dalle case produttrici di auto e moto: moltissimi brand puntano su veicoli elettrici e tecnologia ibrida. Non solo: anche bici, E-Bike e mezzi di micomobilità sono sempre più richiesti per spostarsi nelle grandi città e ridurre l’inquinamento, confermando un trend in crescita nella produzione di veicoli ecofriendly.

Cosa fa 24hassistance per la salvaguardia dell’ambiente

Anche noi di 24hassistance siamo impegnati nella lotta agli sprechi. Con DocuSign, la firma elettronica avanzata, i nostri assicurati firmano la polizza senza bisogno di stamparla, dallo smartphone o pc!
Insieme ai nostri assicurati, con la firma elettronica, abbiamo risparmiato 242.197 kg di legno e 5,4 milioni di acqua, abbiamo evitato 544,943 kg di emissioni di CO2 e 35.725 kg di rifiuti.
In altre parole abbiamo salvato l'equivalente di 3 parchi di alberi, 3 piscine olimpioniche di acqua, 2 camion merci di anidride carbonica e 3 camion della spazzatura.
Ricorda che DocuSign è completamente gratuita! Se hai bisogno di maggiori informazioni su DocuSign clicca qui.

Speriamo che questo articolo ti abbia dato diversi spunti su cui riflettere per cambiare la tua quotidianità: puoi fare tanto per la Terra, insieme possiamo salvarla!